Logo
Header

11 settembre 2012 - E’ in vigore il Nuovo Regolamento interno del Consiglio Regionale della Campania

Empty

L’11 settembre 2012 e’ stato pubblicato  il nuovo regolamento interno del Consiglio Regionale della Campania (Bollettino Ufficiale Regione Campania n.57/2012).
Tra le altre novità, la previsione di una serie di disposizioni (titolo XVI-disciplina generale sull’attività normativa - artt.82-95) specifiche in tema di qualità della normazione e strumenti per conseguirla.
L’Assemblea legislativa della Campania, che è tra le Regioni coinvolte direttamente nel  progetto POAT DAGL, per perseguire l’obiettivo del miglioramento qualitativo della normazione si richiama ai principi di: programmazione normativa; riordino periodico della normativa; semplicità ed omogeneità dei testi normativi; rispetto delle regole di tecnica legislativa; coerenza ed efficacia rispetto agli obiettivi perseguiti; semplificazione delle procedure; libero accesso agli atti normativi; contenimento degli oneri amministrativi.
Gli strumenti di cui il Consiglio si avvarrà, per conseguire tale miglioramento qualitativo, sono: l’analisi tecnico normativa (ATN), l’agenda normativa, l’analisi di impatto della regolamentazione (AIR), l’analisi di fattibilità, la verifica d’impatto della regolamentazione (VIR), le consultazioni, le clausole valutative, la relazione tecnico-amministrativa, la semplificazione, la manutenzione e il riordino costante del sistema normativo, il drafting normativo”.
Nel precedente regolamento non si faceva alcun riferimento alla qualità della normazione ma esisteva solo un riferimento alle correzioni di forma del testo (drafting normativo).

Footer

Questo sito è cofinanziato dall'Unione Europea - La grafica è di proprietà della redazione di governo.it